Home iniziative ed eventi Eventi 2014/2015

| VEDI ARCHIVIO EVENTI |

Eventi 2014/2015

Eventi 2014/2015
Programmazione 2014-2015

La Stagione concertistica si apre a settembre 2014 e si conclude a giugno 2015
Nel calendario sono previsti, come da tradizione, i concerti con cadenza mensile; collaborazioni con i Conservatori del Veneto; concerti  per commemorazioni; scambi culturali con associazioni estere; Concerto di Natale -  “Premio alla Carriera” da assegnare ad un nome illustre del mondo della Lirica; Premio Amico dell'anno... e altro ancora! Tutti gli eventi, se non diversamente indicato, si svolgono presso Palazzo Zacco Armeni, Prato della Valle 82 - Padova. Buon divertimento!

♪ Sabato 13 settembre, ore 21.00

La stagione si apre con il Concerto sinfonico, come già comunicato annunciato, che ci viene offerto gratuitamente dall’Associazione Artes, con il Patrocinio del Consolato della Corea, grazie al nostro socio il M° Nicola Simoni. L’Orchestra Artes, composta da 20 musicisti, diretta dal  M°In-Woock Park, eseguirà tre concerti di Mozart: Piano concerto KV 414 - Violin concerto KV 219 - Oboe concerto KV 314. I musicisti solisti: Ji Hyun Lee, pianoforte; Jung-Hyun oboe; violino So Young ParkI. Ingresso libero

♪ Domenica 21 settembre, ore 18.00

Concerto-spettacolo: Nella testa ho un campanello - Il Turco in Italia e L’Italiana in Algeri: due falsi amici! Interpreti: allievi della IV Masterclass internazionale di canto lirico - Voce narrante e regia di Stefano Vizioli, preparazione vocale M° Alesandra Althoff - Ingresso libero
“La mia testa è un campanello che suonando fa din din " ... canta Elvira nel finale “caotico”del primo atto de "L'ITALIANA IN ALGERI", capolavoro assoluto del teatro buffo dei primi vent'anni dell'ottocento.
A distanza di due secoli, Rossini rifulge come uno spirito trasgressivo, con il suo umorismo fine e metatemporale, rarissimo nella musica di ogni tempo, nella geniale rappresentazione lirico-teatrale che va in scena domenica 21 settembre, alle ore 18.00, nella suggestiva location di Palazzo Zacco Armeni in Prato della Valle, 28 con ingresso libero. ​​Un viaggio nel suggestivo scenario orientale delle opere buffe rossiniane (L’italiana in Algeri e Un turco in Italia) guidato dalla maestria e dalla professionalità di due artisti di spicco del panorama lirico che hanno calcato i palcoscenici dei più grandi teatri d’Italia e del mondo: Stefano Vizioli che firma la regia e Alessandra Althoff Pugliese, cantante e docente di canto. 20 artisti, di varie nazionalità, sono i protagonisti dello spettacolo che chiude la IV Masterclass di alto perfezionamento per cantanti lirici, registi e pianisti accompagnatori, promossa dal Circolo della Lirica di Padova, che è punto di riferimento nazionale e internazionale, accreditato per la formazione in campo lirico. Un settimana di intenso lavoro per il giovane cast che ha “montato lo spettacolo” sotto la guida dei due Maestri, regista e docente di canto, con giornate fitte  di lavoro, per circa 8-10 ore al giorno, ma molto performanti dal punto di vista vocale e scenico espressivo. Si conferma dunque la valenza di questa iniziativa che ha registrato anche quest’anno un alto numero di iscrizioni. Sono infatti 56 i giovani professionisti del canto provenienti da diversi Paesi (Italia, Giappone, Francia, Croazia, Slovenia, Russia, Norvegia,  Ecuador, Gran Bretagna, Georgia,Germania, Corea) che si sono presentati alle Audizioni ​promosse dal Circolo della Lirica di  Padova, ​svoltesi il 14 settembre davanti alla commissione formata da A. Althoff, S. Vizioli, P. Lerro, direttore artistico del Circolo della Lirica, S. Romani, diretto artistico del Teatro Sociale di Rovigo e  N. Simoni, direttore artistico del  progetto. Ai migliori saranno assegnati 6 concerti premio ​nella stagione musicale 2014/2015. Un ringraziamento va al Col. Franco Annecchini, nuovo direttore del Circolo unificato dell’Esercito, che ha messo a disposizione strutture e servizi di Palazzo Zacco Armeni, per le lezioni e l’ospitalità ai docenti e ad alcuni allievi del corso.
“La mia testa è un campanello che suonando fa din din " ... canta Elvira nel finale “caotico”del primo atto de "L'ITALIANA IN ALGERI", capolavoro assoluto del teatro buffo dei primi vent'anni dell'ottocento. 
Patrocinio Regione del Veneto, Provincia di Padova, Città di Padova, inserito in Reteventi e  in collaborazione con l’Associazione Artes.

Domenica 12 ottobre, ore 16.00

Concerto NON TI SCORDAR DI ME Note d'Amore e di Guerra Un suggestivo percorso tra musica e poesia, nel centenario della Prima Guerra Mondiale, per raccontare la guerra dal punto di vista di chi l'ha vissuta. Musica e parole per ricordare. Gabriella Zanchi, soprano e attrice tifernate, in scena con successo a Parigi nel musical "la Belle et la Bete", nominato come miglior spettacolo musicale al prestigioso premio Moliere, eseguirà celebri canzoni, arie e romanze d'opera, accompagnando la narrazione musicale con poesie e citazioni "dal fronte", per raccontare la guerra con i sentimenti e le emozioni di chi l'ha vissuta.  Al pianoforte Leonora Baldelli, pianista con carriera internazionale.

♪ Domenica 16 novembre h.16.00

Conferenza, con proiezioni e ascolto di brani d’opera, a cura di Athos Tromboni, giornalista e critico musicale: L’evoluzione del virtuosismo vocale nell'opera dal barocco al verismo. Il relatore analizzerà e commenterà quanto la voce umana, usata come strumento musicale, abbia compiuto prodezze da destare ammirazione e meraviglia nei secoli, passando dal recitar cantando del Cinquece/Seicento al canto fiorito dell'epoca classica e preromantica (Mozart, Rossini), al canto angelicato del periodo romantico e al canto spinto del realismo verista.

♪ SABATO 20 dicembre Concerto degli auguri

Pièce musico teatrale: Gershwin only  - Percorso biografico trasversale ai numerosi scambi epistolari intercorsi tra il compositore ed alcuni personaggi che hanno condiviso con lui la grande avventura della sua stupefacente carriera musicale. Da Fred Astaire a Leonard Bernstain, da Sconberg a Ravel, da Igor Stavinskj a Francis Scott Fitzgerald.

Molte sono state le personalità che Gerswin ha incontrato nel suo breve ma eclatante percorso di vita e proprio grazie alle loro testimonianze è stato possibile tracciare un ritratto dell'uomo e dell'artista.

Ne deriva uno spaccato affascinantissimo sull'America degli anni '20 e '30. Interpreti: Giovanna Dissera Bragadin, contralto; Marco Bellussi, testi e voce recitante; Massimiliano Frani, pianista.

Appuntamenti domenicali del 2015

11 gennaio   h.16.00 - Approvazione bilancio 2014 - segue alle h. 16.30 Concerto lirico Interpreti: lo straordinario baritono uzbeko Askar Lashkin - segnalato tra migliori cantanti segnalati delle Audizioni 20014 - e il M° Bruno Volpato e gli incantevoli intermezzi pianistici11 gennaio 2015 h.16.00 Approvazione bilancio 2014 segue alle

15 febbraio h. 16.00 Spettacolo concerto in forma semiscenica MOZART E L'ALCHIMIA DELL'AMORE - da Don Giovanni e Il Flauto Magico con gli artisti della Scuola lirica Florenceopera di Firenze  del soprano Patrizia Morandini

♪ 8 marzo ore h. 16.00 Concerto lirico “Le donne nell’Opera”

con  il soprano lirico Sara Pegoraro e  il mezzosoprano Alessia Sparacio. Il M° Silvia Bellani al pianoforte

♪ 12 aprile h.16.00 Conferenza del musicologo Paolo Padoan

O sole mio:la canzone più famosa al mondo “, seguirà l’Assemblea soci per rinnovo organi sociali.

♪ 10 maggio h.17.00    Premio Amico dell’anno al soprano Francesca Dotto - Concerto e serata conviviale ( gratuita per i soci) presso Villa Italia

♪ 26 giugno ore 20.45 - Opera lirica: Quadri da La Bohème

 

 


 
Data Titolo Luogo Città Tipo
Al momento non ci sono eventi disponibili

chi è on line

 53 visitatori online

Cerca


www.yoursite.com
Circolo della lirica