Giovedì 2 maggio Piece lirico teatrale

Tradizionale festa di Maggio con spettacolo lirico e incontro convivial

Un furtiva lagrima Brillante pièce lirico teatrale che vede in scena il tenore Carlos Natale, il soprano canadese Melissa Purnell, l’attrice cantante Veronica Filippi e il M° Pietro Semenzato al pianoforte. 
Celebri arie, romanze e duetti, da Massenet a Donizetti  intrecciate da uno spumeggiante filo narrativo completeranno la tradizionale festa di primavera del Circolo della Lirica
Carlos Natale, di nazionalità italo-argentina, affermato artista internazionale, dopo il suo debutto nel 2000 al Teatro Colòn di Buenos Aires è vincitore di rinomati premi, viene invitato regolarmente a rivestire ruoli solistici in numerose opere. La sua versatilità vocale gli ha permesso di affrontare un repertorio molto vasto, dal barocco alla musica contemporanea, nei principali teatri europei sotto la direzione di prestigiosi direttori e registi.
Melissa Purnell, brillante soprano canadese, nasce a Calgary, Canada, dove si diploma in musica, in canto lirico alla Vancouver Academy of Music e studia con il Maestro David Meek. Nel 2016, si trasferisce in Italia e frequenta l'Accademia di Alta Formazione Musicale di Verona. Vincitrice di vari premi debutta i primi ruoli da protagonista in Canada e in Italia. Partecipa alla Masterclass 2016, al Campus Musica Acri e alle Masterclass dell’Accademia Lirica Internazionale di Padova Si esibisce come Alice nel Falstaffdi Verdi con l’Accademia Lirica Internazionale di Padova sotto la direzione di S. Stefano Vizioli nel 2018. Attualmente studia e si perfeziona con il M° Fernando Cordeiro Opa.
Veronica Filippi è aggraziata interprete mozartiana e rossiniana, musicista sensibile, è apprezzata soprattutto per la duttilità vocale e le doti interpretative, oltre a possedere una forte comunicabilità. Si diploma in Canto Lirico al Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova nel 2002; debutta nello stesso anno sul palcoscenico del Belcanto Festival di Dordrecht (Olanda) nel ruolo di Rosina (Il barbiere di Siviglia di G.Rossini, con G. Carella e C. van Alphen, ruolo che interpreta poi più di 120 volte in gran parte dei teatri e sale da concerto del nord e centro Italia. L'ottima preparazione musicale le permette di spaziare con dinamicità ed efficacia fino alla musica contemporanea. Tra i numerosi ruoli operistici che interpreta, da segnalare la prima assoluta de Il principe porcaro di N. Rota (La Fenice, direttore M. Benzi).
Pietro Semenzato Ha diretto in tournée l'Histoire du soldat di I. Stravinsky nel centenario della prima esecuzione e “Il Barbiere di  Siviglia” di  G. Rossini  per le celebrazioni  del 150° anno dalla morte del compositore. pesarese. Nel 2019 sarà direttore ospite dell'Orchestra Sinfonica di Salerno “Claudio Abbado” per un concerto sinfonico con la violoncellista Raffaella Cardaropoli e dirigerà il “Don Giovanni” di W. A. Mozart e diversi concerti lirici e sinfonici.E' attivo come pianista, direttore d'orchestra e compositore. Ha composto su commissione, con libretto e musica propri, due opere da camera, “Il falso tradimento” (2012) e “Il musicista invidioso” (2014) eseguite con successo e valutate favorevolmente dalla critica.  Si  esibisce in numerose sale da concerto in Italia e all'estero. Fondatore della  Venice Chamber Orchestra, della quale è direttore musicale principale, svolge un'intensa attività artistica sia nel repertorio sinfonico che in quello operistico.
Patrocinio Regione del Veneto, Provincia di Padova, Città di Padova. In collaborazione con Reteventi
Villa Italia ­ Via S. Marco, 51, 35129 Padova
Prenotazione obbligatoria ai numeri ai numeri 335 630 3408 - 348 905 1968
 

chi è on line

 53 visitatori online

Cerca


www.yoursite.com
Circolo della lirica