Artisti al Teatro Verdi

Biografie di artisti

 

Prossime iniziative

Iniziate ed eventi

 

Sostieni la lirica

Sostieni la Lirica

Home
Conferenza concerto 30 gennaio 2016
Sabato 30 gennaio il Circolo della lirica di Padova ha ospitato il maestro Dario Favretti, responsabile delle stagioni liriche del Teatro Comunale di Ferrara che ha proposto una interessante conferenza/concerto interamente dedicata alla storia del teatro ferrarese, oggi dedicato al maestro Claudio Abbado.
Il direttore artistico dell’Associazione, Marco Bellussi, prima di cedere la parola al relatore, ha spiegato lo spirito di questa iniziativa: approfondire la conoscenza sui teatri storici italiani che sono così profondamente legati al nostro vissuto, alle nostre tradizioni e, spesso, anche a rilevanti eventi storico-politici della nostra nazione.
Effettivamente il garbato e affascinante percorso seguito dal maestro Favretti, ha testimoniato proprio come il Teatro di Ferrara abbia vissuto in piena sinergia con la città, seguendone passo passo i mutamenti economico-sociali e ricoprendo all'interno della vita culturale cittadina un costante punto di riferimento. Seguendo dunque una traiettoria informata a criteri cronologici, la sapiente narrazione di Dario Favretti ha condotto gli ascoltatori attraverso molteplici ed interessanti informazioni condite da altrettanti aneddoti riguardanti le prime di Rossini, le visite di Giuseppe Verdi, l'avvicendarsi di direzioni artistiche spesso prestigiose ...per giungere al fondamentale contributo lasciato in anni recenti da Claudio Abbado.
Il percorso narrativo si è poi arricchito di interventi musicali a cura del pianista Alberto Boischio e del soprano Tatiana Aguiar. Ogni inserto musicale ha trovato giusta collocazione all'interno della relazione del relatore. Le arie prescelte e gli intermezzi musicali sono state infatti collegati tematicamente alla Stagione lirica 2016 del Teatro Comunale di Ferrara e hanno quindi spaziato dall'oratorio vivaldiano Juditha Triumphans al Don Giovanni mozartiano, al Tristano e Isotta di Wagner.
Una speciale menzione va dedicata alla notevole ampiezza di repertorio della signora Anguiar la quale ha sfoggiato una vocalità solida e capace di spaziare in ambiti di repertorio tanto diversi. Il numeroso pubblico del Circolo della lirica ha tributato un sincero e convinto plauso a tutti gli artefici di un pomeriggio culturale risultato particolarmente godibile.
 
30 gennaio conferenza-concerto

 
In ricordo di Natale Nalon (Mimi)

Durante il periodo natalizio una mesta notizia ci ha raggiunto e rattristato. E’ mancato improvvisamente Natale Nalon, per tutti noi il caro Mimi, che è stato per oltre un ventennio  socio della nostra Associazione, componente del Direttivo e tesoriere affidabile e capace. Un malore improvviso l’ha sottratto alla sua adorata Wilma, ai suoi figli e nipoti, ai suoi tanti amici e anche al Circolo della Lirica che l’annoverava, con la moglie, tra i soci più cari. I "vecchi soci" ricorderanno Mimi come una presenza immancabile al Circolo Ufficiali, a ogni manifestazione, evento o uscita; una forte personalità che con acume, passione e impegno, teneva tutto “sotto controllo”. Mimi non amava le mezze misure e l'ipocrisia, le mezze frasi e le piaggerie verbali, era un uomo dal viso amichevole e accogliente, dalla risata schietta e la battuta pronta, ma franco e diretto;  ricordiamo come, con i suoi motti di spirito e le definizioni fulminanti,  riusciva a sottolineare … tutto ciò che non lo convinceva. Le parole sono poca cosa in momenti come questo, ma il cuore dei soci del Circolo della Lirica é con Wilma e con la sua famiglia.

Caro Mimi la tua impronta rimarrà indelebile per tutti noi che ti abbiamo conosciuto, stimato e amato. Ora, riposa in pace … ma non ti lasciamo andare senza rimpianto. Nicoletta Scalzotto

 
2016 sabato 9 gennaio - Salotto Musicale

(Marco Bellussi) Sabato 9 gennaio 2016 il Circolo della Lirica ha dato il benvenuto al nuovo anno con un raffinato concerto per mezzosoprano, basso e pianoforte che ha registrato il tutto esaurito e ha entusiasmato il numeroso pubblico ospitato nella bella sala di Palazzo Zacco Armeni.  I due interpreti, selezionati attraverso le audizioni della Masterclass 2015, hanno dato ottima prova vocale ed interpretativa. Parliamo del mezzosoprano Yvonne Manfreda e del basso Gabriele Sagona, entrambi giovani promettenti e ben avviati nel percorso di una brillante carriera artistica. Il concerto, strutturato in due tempi, ha offerto una prima parte dedicata al grande repertorio operistico e una seconda parte incentrata su lieder e arie da salotto. La voce di Yvonne Manfreda è decisamente solida e ben appoggiata sul fiato.

La grande estensione e la buona proiezione dei suoni hanno consentito alla giovane interprete di risultare credibile in ruoli di oggettiva difficoltà, quali Azucena, Dalila e Carmen. Un piccolissimo appunto tecnico può essere sollevato in merito a un disinvolto utilizzo della "voce di petto" che ha talora incrinato la fluidità e omogeneità della linea di canto.

Leggi tutto...
 
Auguri!

 
Festa degli auguri 12 dicembre 2015 - Villa Italia -Padova

 

(L. Ripa) Sta diventando una simpatica consuetudine la cena/concerto organizzata dal Circolo della Lirica di Padova a Villa Italia in occasione degli auguri natalizi. Il concerto prevedeva arie di Rossini, Donizetti, Puccini, Verdi e J. Strauss affidate alle voci del soprano Silvia Celadin e dal  tenore Rodrigo Trosino. Della Celadin possiamo dire che è un gradevole usignolo dotato di buona presenza scenica e tecnica vocale molto adatta alle parti di soprano lirico/leggero. Avendo dato prova anche di buona conoscenza della lingua tedesca (J. Strauss), ci piacerebbe sentirla nel repertorio liederistico in cui sembra particolarmente versata (note di sala e conferma personale a fine concerto). Rodrigo Trosino  è dotato di una bella voce (quasi baritonale) particolarmente adatta al canto disteso (Granada), un po’ meno nei brani con tessitura sottile e quasi cameristica come Una furtiva lacrima.  Affinando ulteriormente la sua tecnica (è giovane, diamogli tempo) e con l’esperienza  che ci pare stia costruendo, può avere davanti a sé una bella carriera. Un plauso a parte lo dedichiamo volentieri al maestro Volpato, consolidata presenza dei nostri incontri, che ha molto bene interpretato le Variazioni su La ci darem la mano, dal Don Giovanni di Mozart scritte da Chopin quando aveva appena vent’anni, e Fantasia su Le nozze di Figaro di W.A.Mozart   composto da J. N. Hummel. Il concerto, sponsorizzato da Andrea Ancarani, consulente finanziario di Banca Mediolanum, si è concluso con l’immancabile cena dove (lo possiamo dire?) hanno brillato un ottimo risotto con funghi e formaggio e un guanciale di manzo brasato che il vostro cronista ha giudicato semplicemente squisito, mentre sui maccheroncini allo speck abbiamo registrato qualche riserva.

Leggi tutto...
 
Accademia di Canto 2016

 
12 dicembre 2015 Festa degli auguri

 

 
Parigi 13 novembre

 

 
Concerto lirico e pianistico Domenica 15 novembre

(Nicoletta Scalzotto) Domenica 15 novembre il giovane soprano lirico croato Nikolina Pinko ha regalato molte emozioni agli amanti del bel canto e in particolare delle opere di Bizet, Wagner, Gounod, Puccini, Lehar.  La bella voce, con estensione e agilità degni di nota, l’intensa interpretazione e la presenza scenica  hanno creato una atmosfera intima e ricca di colori musicali dando vita ad alcune indimenticabili figure femminili dell’opera. Il M° Alberto Boischio,  pianista di fama internazionale, ha accompagnato il soprano e condotto la presentazione del pomeriggio musicale, tratteggiando sapientemente le immagini delle eroine interpretate con maestria dalla Pinko:  da Micaela, la donna-angelo, Marguerite l’innamorata, sedotta e abbandonata, del Faust; alla pucciniana  Mimì con il suo  tragico destino; ha raccontato la bellezza, la gentilezza e la spiritualità di Elisabeth in Tannhäuser  e, ancora, la tragica storia di Manon Lescaut, la cortigiana virtuosa di Puccini… Boischio ha inoltre regalato al pubblico tre appassionate interpretazioni di grandi pagine pianistiche, Valse caressante e Notturno di O. Respingi e  Preludio e toccata di  R. Pick-Mangiagalli. Con calorosi e prolungati applausi, il pubblico numerosissimo che affollava Il salone  di Palazzo Zacco, ha manifestato l’appezzamento per gli artisti e l’entusiasmo per la loro esibizione. E’ stato un altro appuntamento nel segno della tradizione del nostro Circolo per apprezzare musica senza tempo, perfetta per emozionare, divertire e diventare la colonna sonora di un pomeriggio invernale trascorso tra amici.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 26

Contatti

APS
CIRCOLO DELLA LIRICA
COME ASSOCIARSI
Presidente
Nicoletta Scalzotto
335 6303408
Vicepresidente
Simonetta Flaùto
349 8026146
Direttore Artistico
Marco Bellussi

Facebook

AUDIZIONI 2020

Padova 2020
Iscriviti qui/Apply

Regulation EN
Bando IT
ufficiostampa@
circolodellalirica.it
+39 320 057 8485
+39 335 630 3408

X MASTERCLASS 2020

canto lirico e arte scenica
per cantanti, registi
pianisti accompagnatori
Bando It Masterclass 2020
Bando En Masterclass 2020
modulo iscrizione/
apply
concerti PREMIO
borse di studio/
scholarship
ufficiostampa@circolodellalirica.it
+39 320 057 8485

Accademia di canto 2020

MARZO/GIUGNO 2020
docenti/teachers

Bandi:
Academy for singers
BANDO/application form EN
BANDO/scheda iscriz. IT
Info+39 3200578485
artes.padova@gmail.com

Brani lirici

Ascolta Brani lirici tratti dalla discoteca privata del Circolo della Lirica di Padova play

Omaggio ad una socia Rigoletto 4 settembre 2016 -Palazzo Zacco (Pd) (35) Il flautomagico luglio 2017 (45) 00 collage masterclass 2016 Il socio storico: Luciano Concerto_amicizia 40 20_dic_2014_Festa degli auguri (50) 20_dic_2014_Festa degli auguri (129) 10_giugno_2012_1 (40)

chi è on line

 36 visitatori online

Cerca


www.yoursite.com
Circolo della lirica